Vittoria del girone

Vittoria del girone

Nella fredda serata di giovedì allo stadio Olimpico di Roma va in scena Roma-Young Boys, gara valida per la quinta giornata del girone di Europa League.
I giallorossi si dimostrano subito pimpanti e vogliosi di riscattare la serataccia di Napoli. Il calcio proposto dagli uomini di Fonseca è davvero molto godibile e costringe gli ospiti a difendersi dalle pressanti folate offensive. La Roma crea tantissimo arrivando ad un passo dal gol del vantaggio più e più volte e con diversi interpreti, a rimarcare la bella partecipazione corale alla fase offensiva. Ma questa Roma sembra mirare quasi troppo all’estetica mancando di efficacia, pungendo lo Young Boys senza mai affondare il colpo. Al trentaquattresimo Nsame salta secco Cristante e trafigge Pau Lopez portando avanti i gialloneri mai resisi pericolosi fino a questo punto. Nei minuti rimanenti i capitolini hanno il tempo di sprecare ancora ma anche di fare 1-1 grazie alla rete di Mayoral che si dimostra il più lesto sulla respinta dell’estremo difensore svizzero. Si chiude in parità la prima frazione di gioco, che malgrado il risultato, lascia sensazioni positive. Sensazioni che vengono totalmente riconfermate nella ripresa dove la Roma continua a macinare gioco senza sosta alla ricerca dei 3 punti. Il gol che indirizza definitivamente la partita arriva dal piede mancino di Riccardo Calafiori il quale realizza una rete strepitosa. Una rete speciale, perché abbiamo dovuto aspettare ben 10 mesi dalla doppietta di Pellegrini per rivedere un gol di un romano e romanista. Da qui e in poi i giallorossi giocano in tutta tranquillità trovando anche il gol del 3-1 con un’altrettanta bellissima rete, questa volta realizzata da Dzeko che ritorna al gol dopo la rete di Milano. Si chiude con una vittoria perfettamente rappresentata dal rosso all’ottantaduesimo di Kamara il quale sfoga tutta la sua frustrazione nata dall’impotenza sua e della sua squadra di fronte ai giallorossi.
Bella risposta della Roma che dimostra, come già detto in conferenza da Fonseca, di aver già voltato pagina dopo la batosta in campionato. Ovviamente ciò che conta di più è che questa vittoria consente alla Roma di vincere il girone europeo e di rialzare il morale in vista della sfida con il Sassuolo di domenica prossima.


A cura di: Darvin Shehu

Ricerca nel Blog