Serie A: Tutti i risultati della 30a giornata

Serie A: Tutti i risultati della 30a giornata


JUVENTUS VS TORINO 4-1
Apre le danze al terzo minuto Paulo Dybala, serpentina nell'area di rigore e mancino sull'angolo basso. Arriva al 30esimo il raddoppio con Cuadrado, bel contropiede della Juve firmato CR7, palla al colombiano che batte Sirigu. Accorcia le distanze il Torino con il rigore di Belotti. Ma la Juve non ci sta, e firma il tris con CR7, primo gol su punizione con la Juventus, il 4-1 è firmato da un autogol di Djidji

SASSUOLO VS LECCE 4-2
Apre le marcature, Ciccio Caputo al quinto minuto, pareggia Lucioni su assist di Calderoni. Il 2-1 è firmato da Berardi, subito dopo rigore assegnato al Lecce, è 2-2 firmato Mancosu. Si accende Jeremy Boga e firma il 3-2. Ancora Sassuolo con Muldur per il 4-2.

LAZIO VS MILAN 0-3
All'Olimpico la Lazio orfana di Immobile e Caicedo cade contro un buon Milan. Il primo gol arriva con un destro deviato di Calhanoglu dal limite mentre il raddoppio è firmato da Ibrahimovic su calcio di rigore. Nel secondo tempo il solito Rebic mette la ciliegina sulla torta per il 3-0 finale.

INTER VS BOLOGNA 1-2
L'Inter di Conte cade clamorosamente in casa contro il Bologna e dice definitivamente addio al sogno scudetto. Nerazzurri che passano in vantaggio con il solito Lukaku, si trovano sopra di un uomo per l'espulsione di Soriano e sbagliano un rigore con Lautaro. Nei minuti finali arriva la beffa targata Juwara, al primo gol in Serie A, e Barrow per tre punti pesanti portati a casa dai rossoblu.

CAGLIARI VS ATALANTA 0-1
In Sardegna gli uomini di Gasperini portano via tre punti d'oro per avvicinarsi al terzo posto occupato dall'Inter. Ai bergamaschi basta un rigore guadagnato da Malinovskyi per fallo di Carboni (espulso) e trasformato da Muriel per centrare la nona vittoria consecutiva.

PARMA VS FIORENTINA 1-2
Al Tardini il Parma di D'Aversa cade in casa contro una buona Fiorentina, in una partita segnata dai calci di rigore. Nel primo tempo, infatti, i viola si portano avanti con due tiri dal dischetto trasformati dallo specialista Pulgar, mentre ai ducali non basta quello di Kucka segnato ad inizio secondo tempo.

UDINESE VS GENOA 2-2
Partita dalle mille emozioni quella tra gli uomini di Gotti e i rossoblu di Nicola. L'Udinese conduce agevolmente con gol di Fofana e Lasagna, ma nel finale un gol di Pandev riapre al partita. Al 97' viene assegnato un rigore al Genoa con Musso che para il tiro di Pinamonti ma non può nulla sulla ribattuta dell'ex Inter.

BRESCIA VS VERONA 2-0
Il Brescia dà segnali di vita e batte un Verona sembrato visibilmente appannato. Le rondinelle si portano in vantaggio in apertura di secondo tempo con il primo gol in Serie A di Papetti e raddoppiano nel finale con la zampata vincente di Donnarumma.

SAMPDORIA VS SPAL 3-0
I blucerchiati risolvono nel primo tempo una partita mai sembrata in discussione. Mattatore del match Linetty che segna una doppietta, con in mezzo il gol di Gabbiadini. Notte fonda per la Spal, scavalcata in classifica anche dal Brescia.

NAPOLI VS ROMA 2-1
Gli uomini di Gattuso battono una Roma alla terza sconfitta consecutiva. Apre il match Callejon su bell'assist di Mario Rui, i giallorossi pareggiano con un destro dal limite di Mkhitaryan, ma nel finale una perla di Insigne regala la vittoria ai partenopei.

Articolo a cura di: Mirko Calveri e Valerio Albertini.


Ricerca nel Blog