Roma-Juventus, la prima in casa come cinque anni fa

Roma-Juventus, la prima in casa come cinque anni fa

Domenica sera alle ore 20.45 la Roma di Fonseca affronterà la Juventus di Pirlo nel match valido per la seconda giornata di campionato.

I giallorossi vengono da un pareggio che, in attesa del ricorso, si è tramutato in uno 0-3 a tavolino contro l’Hellas Verona per quello che tutti ormai conoscono come il caso Diawara. I bianconeri, invece, arrivano da una convincente vittoria per 3-0 ottenuta contro la Sampdoria di Ranieri.


- I NUMERI

Quella di domenica sarà la 173esima sfida in Serie A tra Roma e Juventus. Il bilancio nei precedenti pende nettamente a favore dei torinesi che si sono imposti 82 volte. Sono 41, invece, le vittorie della Roma, a fronte di 49 pareggi.

All’Olimpico, la storia cambia notevolmente e, su 86 partite giocate, troviamo 32 vittorie dei capitolini, con 26 sconfitte e 28 pareggi.

L’ultimo precedente tra le due squadre disputato a Roma risale all’ultima giornata del girone di andata dello scorso campionato, quando gli uomini di Sarri si imposero per 1-2 con i gol di Demiral e Ronaldo su rigore nei primi minuti della partita. Inutile il penalty trasformato da Perotti a metà del secondo tempo. Durante quella partita, si verificò la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro di Nicolò Zaniolo e anche Demiral subì lo stesso infortunio.

Roma e Juventus tornano ad affrontarsi nella seconda giornata di campionato cinque anni dopo l’ultima volta, quando i gol bosniaci di Pjanic e Dzeko piegarono la Juventus di Allegri.

Fonseca ha affrontato tre volte i bianconeri, perdendo in due occasioni (quella già citata in Serie A dell’anno scorso e per 3-1 in Coppa Italia a Torino) e vincendo per 1-3 allo Stadium nell’ultima giornata dello scorso campionato. Per Pirlo, invece, sarà la prima volta contro la Roma.


- I BOMBER

Per quanto riguarda i migliori marcatori della sfida, i primatisti sono gli juventini Felice Borel e Alessandro Del Piero a quota 13 gol. Troviamo poi Francesco Totti e Roberto Bettega con 10 marcature e, infine, Giampiero Boniperti con 9 reti.


- LA CLASSIFICA

Dopo la prima giornata di campionato, la Juventus si trova in testa insieme a Genoa, Verona, Milan, Napoli e Fiorentina. La Roma, dopo il pasticcio di Verona e in attesa del ricorso, è ferma a 0 punti insieme a Torino, Atalanta, Bologna, Parma e Crotone. Senza punti si trovano anche Benevento, Inter, Lazio, Spezia, Udinese e Atalanta che, però, non hanno ancora disputato nessuna partita.


A cura di: Valerio Albertini.

Ricerca nel Blog