Roma-Juve, il pre-partita

Roma-Juve, il pre-partita

L’esordio all’Olimpico è contro l’avversaria più forte del campionato. Per i Friedkin, di ritorno da Montecarlo Dan e Ryan Friedkin, quella tra Roma e Juventus sarà la prima volta nella casa giallorossa. Big match che arriva al termine di una delle settimane più infuocate della storia recente della Roma, tra decisioni degli organi federali e un mercato che non è riuscito a decollare dopo gli arrivi di Pedro e Kumbulla.

Situazione incandescente anche per Edin Dzeko.

Il bomber, accostato e dato per ormai un nuovo acquisto della Juve, stasera sarà in campo con la sua Roma nel tentativo di zittire tutte le polemiche che ruotano attorno a lui e di convincere la Roma che restare sia stata la scelta giusta.


Situazione difficile anche per mister Fonseca, che negli ultimi giorni (e tutt’ora) ha dovuto convivere con le voci che mettono in discussione il suo futuro. Intanto i Friedkin sono al lavoro per cambiare i quadri dirigenziali. L’obiettivo primario, come scrive Il Tempo, è quello di trovare un direttore sportivo di spessore e nel frattempo costruire una struttura più compatta e che possa portare alla creazione di un progetto a lungo termine. Il presente però è la sfida alla Juve di Pirlo e nonostante le polemiche Fonseca, che ha dribblato ogni possibile argomento legato al mercato, si è detto fiducioso in conferenza stampa.

Dopo il “passo falso” di Verona la dirigenza e tutti i tifosi sono in cerca di risposte. Che stasera non sia la volta buona contro la Signora da nove scudetti consecutivi? Con il cuore, con la testa e con l’anima... FORZA ROMA!


A cura di: Riccardo Di Giorgi

Ricerca nel Blog