Pagelle Roma-Torino. Mkhitaryan continua a segnare, Pau Lopez non perfetto sul gol di Belotti

Pagelle Roma-Torino. Mkhitaryan continua a segnare, Pau Lopez non perfetto sul gol di Belotti

Le pagelle di Roma-Torino 3-1

Pau Lopez 5,5: vive una serata tranquilla finché la sua indecisione in uscita bassa su Belotti non regala una flebile speranza al Torino.

Mancini 6: rientra dopo l'infortunio e gioca 45 minuti per riprendere confidenza con il campo in vista di Bergamo. Interpreta la partita con le solite aggressività e dedizione (dal 46' Kumbulla 6: prova sufficiente per l'albanese, che non soffre praticamente mai).

Smalling 6,5: torna titolare dopo circa un mese e riprende il ruolo di leader della difesa giallorossa. Guida i compagni e non teme minimamente il corpo a corpo con Belotti.

Ibanez 6: nel primo tempo rompe spesso la linea per prendere alto Lukic, nella ripresa esce spesso elegantemente palla al piede. Un suo errore dà il via all'azione del gol granata.

Bruno Peres 5,5: prende un cartellino stupido stendendo un isolato Belotti, in fase offensiva sbaglia un gol fatto ciabattando col mancino un rigore in movimento (dal 46' Karsdorp 6: l'olandese fa il suo proponendosi con continuità nella metà campo avversaria).

Villar 6,5: solita partita elegante del centrocampista spagnolo, che spesso aspetta la pressione degli avversari per liberarsi del pallone. Ha personalità da vendere (dal 60' Pedro 5,5: mezz'ora imprecisa per il fuoriclasse spagnolo, che entra comunque nell'azione del gol di Pellegrini).

Veretout 7: glaciale come al solito dal dischetto, macina chilometri interpretando alla grande le due fasi. Gioca bene con chiunque Fonseca decida di mettere al suo fianco.

Spinazzola 6,5: motorino costante anche stasera. Fa espellere Singo, salta sempre Lukic e svernicia Edera (dal 71' Calafiori SV).

Pellegrini 7: magic moment per il centrocampista romano, che trova il secondo gol consecutivo con un gran sinistro all'incrocio. Offre il suo contributo sia da trequartista che da mediano.

Mkhitaryan 7: ormai non fanno più notizia i gol dell'armeno, che continua a segnare costantemente. Nel primo tempo, il tandem con Spinazzola manda in tilt la difesa del Torino.

Dzeko 6: lega il gioco come sempre, ma stasera non ha occasioni per trovare il gol. Un po' appannato fisicamente, lascia il campo presto in vista di Bergamo (dal 60' Borja Mayoral 5,5: lascia il pallone a Pellegrini per il gol del 3-0, ma sbaglia un gol fatto nel finale).

Fonseca 7: la sua Roma continua a vincere e convincere. Rilancia Mancini e dà un turno di riposo a Karsdorp, gestisce i cambi in vista dell'Atalanta tenendo comunque sotto controllo la partita.

A cura di: Valerio Albertini.

Ricerca nel Blog