Pagelle Napoli-Roma. Non si salva nessuno, Mirante il peggiore

Pagelle Napoli-Roma. Non si salva nessuno, Mirante il peggiore

Le pagelle di Napoli-Roma 4-0

Mirante 4: prende gol sulla punizione parabile di Insigne, resta immobile sul sinistro di Fabian Ruiz e regala a Mertens il gol del 3-0. È la sua peggior prestazione con la maglia giallorossa.

Ibanez 5: schierato sul centrodestra per contenere Insigne, si fa saltare in un paio di occasioni nel primo tempo. Nella ripresa va leggermente meglio.

Cristante 5,5: non ha grosse colpe riguardo i gol subiti, ma non riesce a dare sicurezza e compattezza a un reparto fragile. A metà secondo tempo avanza a centrocampo senza lasciare traccia.

Mancini 6: gioca una mezz'ora sufficiente prima di lasciare il campo per infortunio (Dal 38' Juan Jesus 5: prova a fare il suo ma accorcia troppo tardi sul tiro di Fabian Ruiz che vale il 2-0).

Karsdorp 4,5: non spinge né difende con qualità. Nel primo tempo aspetta Insigne, mentre nella ripresa prova ad attaccare alto Mario Rui facendosi infilare in occasione del secondo gol azzurro.

Veretout 5,5: gioca un tempo senza riuscire a dare intensità né qualità al centrocampo. È costretto a uscire all'intervallo da un fastidio muscolare (Dal 46' Villar 5,5: prova a mettere ordine usando la sua tecnica, ma è troppo molle su Politano in occasione del 4-0).

Pellegrini 5: è uno di quelli che si impegna di più, ma non riesce a incidere sulla partita. Sbatte con frustrazione sul centrocampo partenopeo (Dal 79' Borja Mayoral SV).

Spinazzola 5: è la controfigura di se stesso. Fa il suo in fase difensiva, ma non riesce a essere decisivo in attacco non riuscendo mai a prendere il fondo.

Pedro 4,5: sbaglia tutti i controlli e il pallone gli scappa spesso. Prova ad accendersi in un paio di occasioni senza successo.

Mkhitaryan 4,5: non entra mai in partita, sbaglia tutti i passaggi e non riesce mai a saltare il diretto avversario.

Dzeko 4,5: tocca pochi palloni, si fa vedere poco e non entra nella manovra della squadra. Ha una mezza occasione, ma la sua girata arriva docile tra le braccia di Meret (Dal 71' Carles Perez SV).

Fonseca 4,5: prestazione inspiegabile dei giallorossi che non scendono in campo. La squadra non entra mai in partita né si rende pericolosa dalle parti della porta napoletana.

A cura di: Valerio Albertini.

Ricerca nel Blog