Pagelle Braga-Roma: Veretout sostanza e qualità, Dzeko e Mayoral timbrano il cartellino

Pagelle Braga-Roma: Veretout sostanza e qualità, Dzeko e Mayoral timbrano il cartellino

Le pagelle di Braga-Roma 0-2

Pau Lopez 6: non è mai impegnato. Si fa trovare pronto a uscire dalla propria area un paio di volte, anche se in un occasione svirgola pericolosamente.

Mancini 6,5: parte centrale di destra e finisce in mezzo dopo l'uscita di Ibanez. Guida una difesa sperimentale con autorità e decisione, senza commettere mai una sbavatura.

Cristante SV: la sua partita dura solo pochi minuti (dal 7' Bruno Peres 6: schierato sulla sinistra, gioca una partita senza infamia e senza lode. Spinge poco e si limita a tenere la posizione).

Ibanez 6: sfrutta la sua velocità per avere la meglio sul compassato Sporar. Commette un errore di lettura che poteva costare un rigore, prima di uscire per un fastidio al flessore (dal 53' Villar 6,5: entra e domina. Gestisce il pallone sotto pressione e ha il merito di far cacciare Esgaio).

Karsdorp 6,5: spinge a intermittenza ma gioca un'ottima partita difensiva senza sbagliare un intervento. Spostato nei tre dietro, difende con ordine e tranquillità.

Veretout 7,5: sa fare anche l'esterno a tutta fascia. Disputa la solita partita di testa e cuore, pur ricoprendo per un tempo un ruolo non suo. Nota di merito l'assist per il gol di Borja Mayoral.

Diawara 7: torna in campo dopo diverso tempo e offre una prestazione convincente. Gestisce il pallone con serenità sfruttando la sua tecnica ed eregge una diga davanti la difesa.

Spinazzola 7: pronti via assist al bacio per Dzeko. Costretto a scalare sul centrosinistra della difesa, non si fa intimorire offrendo una grande prova. Va vicino a un altro assist per il bosniaco.

Pedro 6: ha buone intenzioni ma finisce per vagare spesso per il campo senza rendersi pericoloso. Gli viene annullato giustamente un gol per fuorigioco (dal 71' El Shaarawy 6: il faraone torna a vestire la maglia della Roma senza trovare lo spazio per incidere).

Mkhitaryan 6,5: dà sempre un senso di pericolosità, mettendo in apprensione la difesa portoghese. Cerca la palla filtrante e non trova il gol per un fuorigioco di centimetri.

Dzeko 7: schierato dal primo minuto dopo diverso tempo, ci mette un paio di minuti a tornare al gol con un tocco delicato. Spalanca la porta agli inserimenti dei compagni un paio di volte, prima di calare (dal 71' Borja Mayoral 7: entra con voglia e si fa trovare pronto all'appuntamento con il 2-0).

Fonseca 7: la Roma torna da Braga con un risultato importante in vista del ritorno. Pagano tutte le scelte del lusitano, che rispolvera con successo Dzeko e Diawara e gestisce con pragmatismo un'emergenza difensiva che poteva condizionare il risultato.

A cura di: Valerio Albertini.

Ricerca nel Blog