Pagelle Benevento-Roma: nessuno oltre il 6, Bruno Peres il peggiore

Pagelle Benevento-Roma: nessuno oltre il 6, Bruno Peres il peggiore

Le pagelle di Benevento-Roma 0-0

Pau Lopez 6: praticamente mai impegnato, compie un paio di interventi semplici bloccando il pallone con sicurezza.

Fazio 5,5: parte timido e prende un giallo pesante molto presto. Sbaglia un paio di appoggi, ma già nel finale del primo tempo cresce sventando qualche situazione difficile (dal 72' Juan Jesus 6: entra in campo concentrato e deciso, è attento negli interventi decisivi).

Mancini 6: guida la difesa sperimentale con le solite decisione e tranquillità. Controlla bene Lapadula e si adatta senza troppi problemi alla difesa a quattro in coppia con Jesus.

Spinazzola 6: schierato nei tre dietro, è costretto a limitare la sua immensa spinta offensiva. Con il cambio modulo ha più spazio per andare, ma non è preciso nei cross.

Karsdorp 5,5: gioca una partita timida e attacca poco. In un paio di occasioni ha la palla giusta da mettere in mezzo, ma sbaglia la misura. Difensivamente attento (Dal 72' Pedro 5,5: molto fumoso, entra con la giusta intraprendenza ma è troppo impreciso).

Villar 5,5: meno brillante del solito, sbaglia più di una volta la gestione del pallone perdendo possessi pericolosi e non azzeccando qualche passaggio di troppo.

Veretout 6: molto stanco dopo i 90 minuti di Braga, fa il compitino in mezzo al campo giocando con diligenza, ma senza aggiungere nulla di più in fase offensiva (dal 58' Dzeko 5,5: entra molto motivato, ma non incide. Si rende pericoloso con un paio di colpi di testa, ma non basta).

Bruno Peres 5: pessima prestazione del brasiliano, che non riesce quasi mai a prendere il fondo e quando lo fa non ha la qualità giusta per mettere cross interessanti.

Mkhitaryan 5,5: imbrigliato dalla marcatura di Schiattarella, non trova spazi. In un paio di occasioni riesce a girarsi e puntare, facendo espellere Glik (dal 85' El Shaarawy SV).

Pellegrini 6: volenteroso, è il più pericoloso del terzetto d'attacco. Cerca la giocata e va al tiro mettendo anche paura a Montipò. Nel secondo tempo arretra, riuscendo a incidere meno.

Borja Mayoral 5,5: sovrastato da Barba e Glik, praticamente non tira mai in porta. Cerca di uscire dall'area per prendere palloni giocabili, ma neanche la convivenza con Dzeko lo favorisce.

Fonseca 5,5: primi punti persi con una "piccola". Sceglie Fazio e Spinazzola ai lati di Mancini, forse può passare prima alla difesa a quattro. La coppia Dzeko-Mayoral non funziona, ma decide di non porre rimedio.

A cura di: Valerio Albertini.

Ricerca nel Blog