Minimo sforzo, massimo risultato (L’analisi e le statistiche di Crotone-Roma)

Minimo sforzo, massimo risultato (L’analisi e le statistiche di Crotone-Roma)

Terza vittoria consecutiva della Roma che batte il Crotone per 1-3 allo Scida, risultato che i giallorossi sicuramente avranno dedicato a Morgan De Sanctis ricoverato in terapia intensiva dopo un incidente avvenuto nella notte tra sabato e domenica. La squadra giallorossa non ha brillato in modo particolare, forse ancora appesantita dalla partita contro la Sampdoria, ma riesce con buon cinismo a chiudere la partita nel primo tempo e a gestirla, correndo a mio avviso qualche rischio di troppo, nella seconda frazione.

Fonseca da un turno di riposo a Dzeko, Pellegrini e Veretout rilanciando dal primo minuto Cristante a centrocampo e gli spagnoli Perez e Mayoral. E proprio la punta in prestito dal Real Madrid indirizza il match con una doppietta nei primi minuti: il primo gol arriva grazie all’ennesimo assist al bacio dell’anno di Mhkitaryan che scatta sulla sinistra e crossa al centro una palla che Mayoral deve solo spingere in rete; sul secondo, invece, lo spagnolo si mette in proprio e dai 25 metri scarica un destro micidiale che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Il Crotone evidentemente tramortito dal doppio colpo, crolla definitivamente quando Mayoral guadagna astutamente rigore e Mkhitaryan lo trasforma nello 0-3 che chiude sostanzialmente la partita.

Nel secondo tempo il Crotone rientra con un altro spirito in campo e mette in difficoltà i giallorossi per la maggiore intensità. I calabresi accumulano azioni pericolose e segnano prima con Golemic su calcio d’angolo e poi sfiorano il clamoroso 2-3 con Simy, fondamentale il salvataggio sulla linea di porta di Bruno Peres. Nemmeno gli ingressi in campo dei titolarissimi tenuti inizialmente a riposo cambiano l’inerzia ma il risultato non cambia.

La seconda frazione non eccezionale della Roma probabilmente è dovuta alla gestione delle energie in vista dei prossimi turni in cui affronterà l’Inter e la Lazio. Queste due partite segneranno il cammino dei giallorossi in campionato, vincere aprirebbe ad altri scenari, perdere complicherebbe la corsa alla Champions League.

 

 

Le statistiche della partita

   

 

Crotone

Roma

Possesso palla

51%

49%

Tiri effettuati

12

10

Tiri nello specchio

5

5

Passaggi riusciti

430

396

Legni colpiti

0

0

Corner

3

4

Falli commessi

15

16

Ammonizioni

2

3

Espulsioni

0

0

Fuorigioco

0

1

 

A cura di: Alessandro Ruggeri

 

 

Ricerca nel Blog