L'avversario che vorrei

L'avversario che vorrei

È Juan Guillermo Cuadrado l'avversario della prossima partita che vorrei vedere in maglia giallorossa.
Vi starete chiedendo "perchè proprio Cudrado...?"
Impossibile negare che in una rosa come quella della Juventus sia stato piuttosto difficile scegliere..., Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, De Ligt, Alex Sandro, Szcsesny... e chi più ne ha più ne metta!
Alla fine la scelta è stata Cuadrado perchè riteniamo che sia tra questi il più utile alla causa giallorossa.
A quanto pare gli unici esterni che resteranno saranno Spinazzola e Bruno Peres, con Kolarov arretrato sulla linea dei centrali, le cessioni probabili di Santon, Florenzi, Kasdorp, e il mancato riscatto di Zappacosta, fanno sì che la Roma debba andare a caccia di esterni.
Bruno Peres sta facendo molto bene nelle ultime uscite, ma fatto sta che sia necessario cercare un profilo di livello internazionale da alternare al brasiliano...
Rimanendo appunto in Sudamerica, precisamente in Colombia troviamo proprio Juan Guillermo Cuadrado, classe '88, ha già compiuto i suoi 32 anni ma resta un profilo di assoluto livello, che ha giocato in squadre come Chelsea e Juventus calcando i palcoscenici più importanti d'Europa con ottimi risultati.
Esterno dotato di rapidità fulminea, ara la fascia destra del campo senza mai fermarsi. Le doti offensive sono certamente migliori di quelle difensive ma il colombiano si adatta bene al gioco anche nella fase di non possesso.
È inoltre un grande crossatore e vede bene la porta, segna sempre qualche gol nonostante nella Juventus dell'ultimo Allegri e in quella di Sarri abbia giocato quasi sempre da terzino in una difesa a 4.
La Roma farebbe certamente un grosso salto di qualità mettendo un giocatore di quel calibro in rosa, capace di portare carisma e mentalità vincente, grande gamba e velocità, quelle sue giocate, gli assist, e quei gol in più che tanto sono mancati nei periodi no di questa stagione.
A destra nel centrocampo a 4 farebbe la fortuna di Fonseca che avrebbe un altro calciatore di grande spessore oltre Smalling (se verrà riscattato), Kolarov, Mkhitaryan, Pedro e Dzeko.

A cura di: Mattia Anconetani

Ricerca nel Blog