La Roma ad un bivio: El Shaarawy, Bernard o entrambi?

La Roma ad un bivio: El Shaarawy, Bernard o entrambi?

La Roma è a un bivio, tra El Shaarawy e Bernard. L'esterno italo-egiziano vuole liberarsi dallo Shanghai Shenhua a zero, che però nel 2019 ha speso circa 20 milioni per prelevarlo proprio della Roma e non vuole privarsene così facilmente. Il giocatore con il suo entourage sto cercando di spingere per un prestito fino a giugno, per consentirgli di ritrovare la forma e poter lottare per una convocazione agli europei. 

Non è facile nemmeno della trattativa che porterebbe A Bernard, perché per quanto la volontà del giocatore sia quella di venire ad essere allenato dal suo ex allenatore Fonseca, e non sta trovando spazio all'Everton, la Roma non vuole e non può permettersi di spendere i 15 milioni richiesti. Anche qui può profilarsi l'idea di un prestito, ma l'Everton sa che tra un anno e mezzo perderà il giocatore a zero se non rinnoverà e quindi ha necessità di monetizzare, oppure uno scambio con Olsen, la cui valutazione si aggira intorno ai 7 milioni. Ieri è iniziato il calciomercato, la Roma è già da mesi che lavora però nessuna delle tue trattative sarà facile. 

Un'ultima possibilità, che sembra più remota, è che la Roma possa prenderli entrambi cedendo in prestito Carles Perez. Nonostante le sue difficoltà ad inserirsi nel progetto, i giallorossi non vogliono privarsi a titolo definitivo dello spagnolo. Ma un prestito sarebbe necessario per poter ripagare con risparmio generato gli stipendi di Bernard ed El Shaarawy.

Tiago Pinto, che darà affiancato da Morgan de Sanctis come rivelato da Fienga nel prepartita di Roma-Sampdoria, dovrà essere abile a convincere uno dei due club a desistere, facendosi forza sulla volontà dei giocatori.


A cura di: Rodolfo Parenti

Ricerca nel Blog