La moviola di Roma-Cagliari, c'era il rigore per i sardi?

La moviola di Roma-Cagliari, c'era il rigore per i sardi?

Roma e Cagliari si sono affrontate per la 14a giornata di Serie A, l'ultima partita del 2020. L'incontro è stato diretto dal signor Luca Pairetto della sezione di Nichelino.

La moviola:

Primo tempo:
19' Cristante abbatte Joao Pedro e si aggiudica il primo giallo del match;

20' Altro giallo, stavolta ai danni di Zappa per un fallo su Bruno Peres;

29' Ammonito anche Nandez per un'entrata in ritardo ai danni di Dzeko;

36' Giallo anche per Mancini per un intervento da dietro su Joao Pedro;

42' Bruno Peres viene sgambettato da Walukiewicz, il direttore di gara però (in modo errato) non giudica l'intervento falloso.

Secondo tempo:
59' Ammonito Kumbulla per aver ostruito Nandez;

90'+1 C'è un calcio di rigore per il Cagliari. Villar viene anticipato da Joao Pedro, lo spagnolo non prende mai il pallone e colpisce solamente la gamba dell'attaccante brasiliano. Assolutamente corretta la decisione presa dal direttore di gara;

Luca Pairetto - Voto: 6; Qualche fallo di troppo non fischiato, ma alla fine la prova è sufficiente. Bravo in occasione del rigore, ben posizionato riesce a vedere e a valutare perfettamente il contatto. Bene anche gli assistenti (Prenna e Muto), attenti sulle posizioni di fuorigioco. VAR (Manganiello e Lo Cicero) che praticamente non è stato mai chiamato in causa. Giornata tranquilla senza troppi compiti per il IV uomo (Abbattista).

A cura di: Francesco Mazzotta.

Ricerca nel Blog