La moviola di Hellas-Roma, manca un rigore?

La moviola di Hellas-Roma, manca un rigore?

Ieri sera alle ore 20:45 è andata in scena la prima giornata del nuovo campionato di Serie A. Allo stadio Bentegodi di Verona si sono affrontate Hellas Verona e Roma, l'incontro è stato diretto dal signor Chiffi della sezione di Padova. Gli assistenti erano Preti e Rossi, il IV Giua, mentre VAR e AVAR erano rispettivamente Irrati e Tolfo.

Moviola:

8' minuto del primo del primo tempo, Veretout si invola verso la porta avversaria, ma viene fermato da Danzi, il quale entra in scivolata e prende solamente il calciatore giallorosso. L'arbitro ammonisce giustamente il giocatore dell'Hellas e dopo un breve consulto con il VAR sceglie di non assegnare il rigore. Decisione giusta dato che il contatto è avvenuto di poco fuori l'aria di rigore;

18' Karsdorp viene fermato dal signor Chiffi, durante un'azione d'attacco. Corretto fermare il gioco e assegnare un calcio di punizione ai padroni di casa, visto che l'esterno olandese aveva controllato con il braccio il pallone;

27' Diawara liscia il pallone e colpisce in modo involontario Di Carmine, giusto assegnare il calcio di punizione, ma ci poteva stare benissimo un cartellino giallo;

29' Cetin entra duramente su Pellegrini, il direttore di gara fischia il fallo ma anche in questa occasione non estrae nessun cartellino, in questo caso l'ammonizione ci poteva benissimo stare;

45' Giustamente ammonito Di Carmine, il quale colpisce il difensore della Roma, Mancini, con la gamba tesa;

75' Di Carmine reclama un fallo di mano di Cristante, l'arbitro fa proseguire il gioco. Decisione giusta, visto che il contatto con il pallone e il braccio c'è, ma è involontario, dato che il calciatore della Roma era girato dall'altra parte rispetto alla palla;

80' Mkhitaryan viene anticipato da Zaccagni, giusto fischiare il fallo e altrettanto corretto non estrarre nessun cartellino.

Daniele Chiffi - Voto: 6,5; Dirige una partita che sulla carta risultava insidiosa, ma che alla fine ha portato pochi episodi. Quando è stato chiamato a decidere ha sempre risposto bene, tranne su due episodi che forse richiedevano una sanzione disciplinare. Bene anche gli assistenti per quanto riguarda le posizioni di fuorigioco e bene anche al VAR, anche se è stato chiamato per un solo episodio su Veretout. Solito lavoro ordinario per il IV uomo.

A cura di: Francesco Mazzotta.

Ricerca nel Blog