Juventus-Roma, una partita grandiosa rovinata dal tempo e dall'espulsione

Juventus-Roma, una partita grandiosa rovinata dal tempo e dall'espulsione

Juventus e Roma si sono affrontate per la semifinale della Supercoppa italiana, da segnalare le 50 presenze del capitano Elisa Bartoli.

Nel primo tempo la Roma crea tanto, riesce anche a guadagnarsi un rigore con Giugliano, ma Andressa non riesce a concretizzarlo, mandando il pallone sopra la traversa. Al 22' la Juventus passa in vantaggio con Barbara Bonansea, gol fortunoso dato che il pallone finisce in fondo alla rete dopo un rocambolesco rimpallo tra l'attaccante bianconero e il portiere giallorosso, Ceasar. La Roma reagisce e trova il gol del pareggio con Paloma Lazaro ma viene ingiustamente annullato per fuorigioco. Le giallorosse provano ancora con Serturini ma è brava Bacic a respingere tutti gli attacchi.

Nel secondo tempo la Roma pareggia i conti, Swaby si inventa un gol da bomber vero. Le giallorosse non si fermano e attaccano ancora, Lazaro stacca di testa ma prende sfortunatamente la traversa. Le due squadre si affrontano a viso aperto, nel finale però succede di tutto, prima Girelli trova il gol del vantaggio, ma viene giustamente annullato per una chiara posizione di fuorigioco. Poi all 88' la Roma rimane in 10 per l'espulsione di Ceasar, la quale para il pallone ma appena fuori dall'area di rigore.

I tempi regolamentari finiscono in pareggio e di conseguenza si va ai tempi supplementari.
Il primo tempo finisce senza emozioni, squadre stanche.

Nel secondo tempo supplementare la Juventus chiude i conti con Girelli, completamente sola dentro l'area di rigore, riesce a trovare il gol del vantaggio bianconero.

Una Roma che nonostante l'inferiorità numerica è riuscita ad attaccare costantemente, ma anche il tempo ha influito sul match. Ora testa al Napoli.

Ceasar: 5
Bartoli: 6.5
Swaby: 7-
Pettenuzzo: 6.5
Erzen: 6
Andressa: 5
Giugliano: 6
Ciccotti: 6
Thomas: 6
Lazaro: 6.5
Serturini: 6.5

Bavagnoli: 6-

Sost:
Soffia: 6
Baldi: 6
Bonfantini: 5
Corelli: 6

A cura di: Francesco Mazzotta

Ricerca nel Blog