Italia-Polonia: Postpartita e pagelle, azzurri impeccabili

Italia-Polonia: Postpartita e pagelle, azzurri impeccabili

Dominio assoluto dell'Italia al Mapei, impeccabili in difesa e nella gestione del pallone, annullano completamente la Polonia, fissano il risultato sul 2-0.
Gli azzurri danno subito la sensazione di avere il pieno controllo della gara, stradominando sul campo con tanto possesso palla e senze concedere spazi agli avversari, sistematicamente marcati e pressati.
A sbloccare la gara ci pensa Jorginho, che trasforma dal dischetto al 27' il rigore concesso dal direttore di gara. Termina senza troppi acuti un primo tempo poco emozionante, ma molto ben giocato.
Nella seconda frazione di gioco stesso copione, l'Italia domina e detta i tempi di gioco, oscurando completamente la Polonia, che comincia ad innervosirsi, probabilmente anche a causa della mancanza di spazi per giocare, in particolare a perdere le staffe è Goralski, che falcia in scivolata e in modo scomposto per ben due volte Belotti, rimediando la doppia ammonizione che gli costa di conseguenza l'espulsione.
La situazione spiana la strada all'Italia e ai suoi calciatori di più qualità, attraverso una fitta rete di passaggi che parte dal basso, con Jorginho a fare da metronomo, Barella ispiratissimo, fino a trovare uno spumeggiante Insigne che trova campo aperto per servire con un filtrante perfetto Berardi che manda a spasso la difesa polacca, rientrando sul mancino e chiudendo i conti calciando sul primo palo e beffando Szczesny.


PAGELLE ITALIA-POLONIA:

Donnarumma: 6
Florenzi: 6
Acerbi: 6.5
Bastoni: 6.5
Emerson Palmieri: 6
Barella: 7
Jorginho: 7
Locatelli: 6.5
Bernardeschi: 6
Insigne: 7
Belotti: 6.5

SUBENTRATI:
Berardi: 7
Okaka: 6
El Shaarawy: s.v.
Di Lorenzo: s.v.

A cura di: Mattia Anconetani 

Ricerca nel Blog