I ballottaggi e le probabili formazioni di Roma-Hellas Verona

I ballottaggi e le probabili formazioni di Roma-Hellas Verona

Domani alle ore 21:45 andrà in scena la 33a giornata di Serie A che vedrà contro la Roma di Fonseca e l'Hellas Verona di Juric. All'andata i giallorossi ebbero la meglio grazie alle reti di Kluivert, Perotti (su rigore) e nei minuti di recupero Mkhitaryan. Adesso nel match di ritorno, entrambe le squadre si trovano in corsa per un posto in Europa, andiamo dunque a vedere le probabili formazioni che si affronteranno domani sera allo stadio Olimpico di Roma.

Partiamo dai padroni di casa, la Roma di Paulo Fonseca sembra aver ormai trovato una sua nuova identità nel 3-4-2-1. Tra i pali, dopo il turno di riposo,tornerà Pau Lopez. La linea difensiva sarà composta da Ibanez, Mancini e da uno tra Cristante e Fazio. A centrocampo, sulle corsie laterali dovrebbero partire titolari, a sinistra, Spinazzola e a destra Zappacosta, anche se quest'ultimo rimane comunque insidiato da Bruno Peres. Al centro confermati Veretout e Diawara, anche se non è da escludere la presenza di Cristante a centrocampo, con Fazio titolare nel tridente difensivo. Dopo il turno di squalifica si rivedrà Mkhitaryan, insieme all'armeno sono in lotta per un posto Pellegrini, Carles Perez, Perotti e Kluivert. A guidare l'attacco  tornerà dal 1' minuto,il capitano, Edin Dzeko.

Indisponibili: Smalling, Santon;
Roma 3-4-2-1: Pau Lopez; Ibanez, Cristante, Mancini; Spinazzola, Veretout, Diawara, Zappacosta; Mkhitaryan, Pellegrini; Dzeko; All. Fonseca;
WhatsApp Image 2020-07-14 at 203031jpeg

Gli ospiti, l'Hellas Verona di Ivan Juric, dovrebbe scendere in campo con lo stesso modulo dei giallorossi. In porta Silvestri, linea a 3 composta da Gunter, Rrhamani e Kumbulla, quest'ultimo nell'ultima partita ha avuto un problema al polso, ma dovrebbe comunque farcela, in ogni caso resta pronto Empereur. Sulle fasce saranno confermati Faraoni e Lazovic, al centro il capitano Veloso e l'inamovibile Amrabat. Dietro a uno tra Di Carmine e Stepinski dovrebbero agire Pessina e Zaccagni, con Verre pronto a mettere in dubbio la loro titolarità.

Indisponibili: Adjapong, Dawidowiwicz, Borini, Pazzini;
Hellas Verona 3-4-2-1: Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni; Di Carmine; All. Juric;
WhatsApp Image 2020-07-14 at 203636jpeg
A cura di: Francesco Mazzotta.


Ricerca nel Blog