Hellas Verona-Roma, i numeri della sfida

Hellas Verona-Roma, i numeri della sfida

Sabato sera alle ore 20.45 comincia la stagione della Roma. La prima giornata di campionato mette davanti la squadra di Fonseca e l'Hellas Verona di Juric.
I giallorossi sono imbattuti all'esordio da ben 8 anni (5 vittorie e 3 pareggi). L'ultima sconfitta risale al 2011, quando la squadra di Luis Enrique venne battuta dal Cagliari all'Olimpico. Gli scaligeri, invece, hanno un record di 6 risultati utili negli ultimi 7 esordi, con l'unica sconfitta che risale al 2017 in casa contro il Napoli.

- I NUMERI
Quella di sabato sarà la 59esima sfida tra Roma e Verona. Il bilancio nei precedenti pende notevolmente dalla parte dei giallorossi, che si sono imposti 30 volte. 9 le vittorie dell'Hellas, mentre 19 sono stati i pareggi.
Tra le mura amiche, gli scaligeri hanno affrontato la Roma 29 volte, ottenendo 7 vittorie e 12 pareggi. 10, invece, le vittorie dei capitolini.
L'ultima sfida tra le due squadre disputata al Bentegodi è terminata con la vittoria per 3-1 da parte della Roma di Fonseca. Di Kluivert, Perotti e Mkhitaryan nel finale le reti giallorosse. Per i padroni di casa gol della bandiera siglato da Faraoni.
Fonseca ha disputato due partite contro l'Hellas di Juric, vincendole entrambe. Negativo, invece, il bilancio del croato contro i giallorossi con 4 sconfitte tra Verona e Genoa.
Sarà, inoltre, la sesta occasione nella quale Roma e Verona si affronteranno alla prima giornata di campionato: nei 5 precedenti i capitolini sono imbattuti con 4 pareggi e una vittoria.

- I BOMBER
Per quanto riguarda i migliori marcatori della sfida, troviamo Roberto Pruzzo a quota 6, Francesco Totti con 5 gol, Batistuta e Di Biagio a segno 4 volte. Per i gialloblu il bomber del confronto è Gianni Bui con 3 marcature.

- LA CLASSIFICA
Diverse le ambizioni delle due squadre. La Roma di Fonseca punta ad una difficile riconquista di un posto in Champions League, ma deve fronteggiare molte incognite interne e una concorrenza spietata per arrivare nei primi quattro posti. Il Verona proverà a riconfermarsi, cercando una salvezza tranquilla pur avendo perso giocatori importanti come Rrahmani, Amrabat, Pessina e Kumbulla. Quest'ultimo è passato proprio ai giallorossi per una cifra complessiva vicina ai 25 milioni di euro.

Articolo a cura di: Valerio Albertini.

Ricerca nel Blog