Florenzi: "Il mio futuro lo deciderò quando finiranno queste due partite. Daremo il massimo come sempre"

Florenzi: "Il mio futuro lo deciderò quando finiranno queste due partite. Daremo il massimo come sempre"

Alessandro Florenzi ha rilasciato delle dichiarazioni direttamente da Coverciano, dove è impegnato nel ritiro con la nazionale azzurra in vista delle partite di Nations League. L'esterno giallorosso ha voluto parlare del momento critico che ha passato l'Italia e tutto il mondo con la pandemia dovuta al coronavirus, inoltre ha specificato quando penserà al suo futuro.

Dopo quello che è successo quanto amplifica il risultato extra-calcistico e morale nel vestire questa maglia?
"Domani per me, come per tutta la squadra, non sarà bello giocare e cantare l'inno da soli e non cantarlo insieme a tutto il pubblico. Però è sicuramente un grande orgoglio essere qui a difendere la Nazionale dopo tanto tempo passato in difficoltà insieme e tutti gli italiani e al resto del mondo. Cercheremo di fare una bella partita per riniziare bene questo percorso".

Gli Europei sono il tuo obiettivo. Questo condizionerà le tue scelte in futuro?
"No. Il mister mi ha dato e continua a darmi tanta fiducia. Il futuro sinceramente lo penserò quando finiranno queste due partite con tranquillità, lavorando al massimo come ho sempre fatto".

Hai sentito Dzeko?
"No, lo vedrò domani e l'ho visto il 28 quando ci siamo allenati insieme".

Come state fisicamente?
"Stiamo lavorando. C'è chi ha iniziato un pò prima e chi un pò dopo. Dovremo stare attenti perchè alcuni di loro hanno già iniziato il campionato, mentre noi siamo all'inizio della preparazione e dovremmo essere bravi. Non sarà facile, ma metteremo il nostro meglio in campo come sempre".

A cura di: Francesco Mazzotta.

Ricerca nel Blog