Conferenza stampa di Fonseca: dobbiamo ripartire, fuori molti big!

Conferenza stampa di Fonseca: dobbiamo ripartire, fuori molti big!

Torna a parlare in conferenza stampa Paulo Fonseca, stavolta attesissima perché è la prima dal derby, l'eliminazione in Coppa Italia e il presunto ammutinamento di ieri. Ecco cosa ha detto:

Come arriva la squadra alla sfida di domani? C'è il suo futuro in ballo?
"Io sento sempre la fiducia della squadra. Abbiamo parlato anche oggi. Per me non esiste questa questione"

Domani punterà su Dzeko o qualcosa non va nel vostro rapporto?
"Purtroppo, oltre a Pedro e Mkhitaryan anche Dzeko non sta bene. Non sarà pronto per la partita di domani"

Questa scelta deriva da problemi con Dzeko?
"No, è che non è pronto per domani"

Come è possibile che in una squadra nessuno conosca il regolamento? L'allenatore non dovrebbe conoscerle?
"Sì, avete ragione. Purtroppo le regole sono cambiate e in altre competizioni si possono fare. Ora dobbiamo andare avanti, pensare alla prossima partita"

Sono vere le voci sulla sua lite con Dzeko?
"In un anno e mezzo, ogni volta che perdiamo ci sono queste speculazioni. Non voglio contribuire a questo"

La squadra è dalla sua parte?
"Sì, assolutamente"

Se così non fosse, si sente pronto a dimettersi?
"In realtà questo progetto mi piace, ed è nuovo ed a lungo termine. I problemi possono esserci. Poi non sono una persona che si arrende"

La squadra era piazzata male sull'azione che ha portato all'espulsione di Pau Lopez. Certi errori da che dipendono?
"Sono situazioni che abbiamo provato, purtroppo abbiamo sbagliato. Noi però abbiamo analizzato l'errore e miglioreremo"

La società e Pinto stanno lavorando nella direzione giusta sul mercato? C'è sintonia? È coinvolto?
"Stiamo lavorando tutti insieme nella stessa direzione, mi sento coinvolto"

Come stanno Pedro e Mkhitaryan?
"Pedro non può giocare, Mkhitaryan va valutato tra oggi e domani"

Lei viene accusato di non sapersi adattare agli avversari ne a saper cambiare strategia in corso d'opera. È d'accordo?
"Ogni partita è diversa, queste situazioni capitano anche in partite che abbiamo vinto e nessuno ha sollevato il problema."

Borja Mayoral è stato ampiamente criticato. Come sta?
"L'ho visto bene, in partita ha giocato bene e ha avuto molte opportunità e un assist. È un giovane, gli errori sono perdonabili. Sta lavorando bene per la squadra"

Che Spezia si aspetta di trovare?
"Come Martedì, sarà durissima. Non penso che cambierà il modo di giocare né tantomeno perderanno la loro ambizione"

A cura di Rodolfo Parenti
Ricerca nel Blog