7 come...

7 come...

Benvenuti in un nuovo episodio della nuova rubrica de I Romanisti. In ogni puntata andremo ad elencare tutti i calciatori che hanno vestito la maglia con il numero specificato nel titolo. Quest’oggi andremo appunto ad elencare tutti i calciatori che hanno vestito la maglia con il 7 sulle spalle.


Ecco tutti i calciatori giallorossi che hanno vestito la maglia numero 7(in ordine cronologico):
Naim Krieziu(40/41);
Gabriele De Toni(55/56);
Adelmo Prenna(55/56);
Alcides Ghiggia(55/56-60/61);
Giampaolo Menichelli(60/61);
Alberto Orlando(60/61-63/64);
Giancarlo De Sisti(60/61-75/76);
John Charles(62/63);
Elvio Salvori(64/65);
Fulvio Francesconi(64/65);
Bruno Nicolè(64/65);
Giuseppe Tamborini(64/65-65/66);
Lamberto Leonardi(64/65-65/66);
Francesco Scaratti(69/70);
Lucio Bertogna(69/70);
Renato Cappellini(69/70);
Joaquìn Peirò(69/70);
Angelo Domenghini(73/74);
Emanuele Curcio(74/75);
Alberto Batistoni(74/75);
Angelo Orazi(74/75);
Domenico Penzo(74/75);
Piergiorgio Negrisolo(74/75-75/76);
Agostino Di Bartolomei(74/75-82/83);
Mauro Sandreani(75/76);
Stefano Pellegrini(75/76);
Loris Boni(75/76);
Franco Cordova(75/76);
Carlo Petrini(75/76);
Bruno Conti(76/77-89/90);
Odoacre Chierico(81/82-82/83);
Maurizio Iorio(82/83);
Carlo Ancelotti(82/83);
Herbert Prohaska(82/83);
Klaus Berggreen(86/87);
Renato Gaùcho(88/89);
Stefano Desideri(88/89-90/91);
Manuel Gerolin(89/90-90/91);
Giuseppe Giannini(91/92);
Thomas Hӓßler(91/92-93/94);
Valter Bonacina(92/93);
Giovanni Piacentini(92/93);
Claudia Caniggia(92/93);
Roberto Muzzi(92/93);
Sinisa Mihajlovic(92/93);
Francesco Moriero(94/95--96/97);
Paulo Sèrgio(97/98-98/99);
Gustavo Bartelt(99/00);
Eusebio Di Franceso(00/01);
Diego Fuser(01/02-02/03);
Luigi Sartor(03/04-04/05);
Édgar Álvarez(05/06);
Carlo Zotti(05/06);
David Pizarro(06/07-11/12);
Marquinho(11/12-13/14);
Juan Iturbe(14/15-16/17);
Clèment Grenier(16/17);
Lorenzo Pellegrini(17/18).

Il calciatore di cui voglio parlarvi è un numero 7 storico del club giallorosso, sto parlando di Bruno Conti.
Nasce a Nettuno il 13 Marzo 1955 e in giovane età era ampiamente riconosciuto come giovane promessa del baseball italiano prima di approdare nel mondo del calcio nel 1972 nelle giovanili dell'Anzio. La stagione successiva debutta con la maglia della Roma il 10 Febbraio 1974. Disputerà la sua intera carriera difendendo i colori giallorossi eccezion fatta per due campionati disputati in serie B in prestito con la maglia del Genoa
Bruno giocò da ala destra e grazie alla tecnica sopraffina espressa attraverso il suo mancino fatato ha conquistato lo storico scudetto dell'annata 82-83. Fu protagonista anche dell'infelice finale di Coppa dei Campioni disputatasi allo stadio Olimpico il 30 Maggio del 1984 contro i reds del Liverpool e persa ai calci di rigore dove, lo stesso Conti fallì dagli 11 metri il secondo tiro dal dischetto. Alla vigilia dell'annata scudetto disputò il mondiale di Spagna 1982 portando a casa il mondiale da assoluto protagonista che lo consacrò con il soprannome di MaraZico(Maradona+Zico).
E' stato senza dubbio uno dei giocatori più forti e importanti della storia dell'Italia e della Roma tanto da meritarsi nel 2012 di entrare a far parte dei primi 11 giocatori della Hall of Fame ufficiale giallorossa.
Ritiratosi nel 1991 non ha mai abbandonato il mondo del calcio dedicandosi inizialmente al ruolo di allenatore, guidando la roma alla vittoria della Coppa Italia e in finale di Coppa Uefa nel 2005. Adesso continua ad essere legato alla Roma in veste dirigenziale occupandosi principalmente del settore giovanile.


Darvin Shehu





Ricerca nel Blog